La “Tampon Tax” è stata tagliata, Gualtieri: “Segnale per milioni di donne” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 novembre 2019, alle ore 18:39

La “Tampon Tax” è stata tagliata, Gualtieri: “Segnale per milioni di donne”

Le campagne di sensibilizzazione “Il ciclo non è un lusso” stanno pian piano ad ottenere i primi risultati. Nella giornata di oggi, il Ministro dell’Economia, Roberto Gualieri, ha annunciato il taglio delle tasse sugli assorbenti. Secondo quanto stabilito dal Governo, quindi, l’IVA sui tamponi biodegradabili passa dal 22% al 5%. “Un primo segnale di attenzione per milioni di ragazze e donne nel decreto fiscale” ha commentato il Ministro su Twitter.

La “Tampon Tax” è stata tagliata, Gualtieri: “Segnale per milioni di donne”

Nelle scorse ore la maggioranza avrebbe dunque raggiunto un’intesa per iniziare ad abbassare l’Iva sugli assorbenti, sebbene il provvedimento sia limitato a quelli biodegradabili. La decisione è giustificata dal fatto che la prossima Manovra sarà caratterizzata da una serie di iniziative in favore dell’ambiente.

 Si tratta di un passo, piccolo o grande che sia, che va verso una giusta direzione. Solo due settimane fa, infatti, la commissione Finanze della Camera aveva riammesso un emendamento al dl Fisco che chiedeva di tagliare l’Iva sugli assorbenti dal 22 al 10%.

La “Tampon Tax” è stata tagliata, Gualtieri: “Segnale per milioni di donne”

Poi l’annuncio della riduzione della “Tampon Tax” fino al 5%.
Grande la soddisfazione di Laura Boldrini e delle 32 deputate di maggioranza e opposizione che avevano firmato l’emendamento. 

Appena alcuni giorni fa, avevano preparato un video per chiedere al governo di intervenire per ridurre finalmente l’Iva sugli assorbenti. Una tassazione ritenuta ingiusta visto che il” ciclo non è un lusso”, come recita lo slogan della campagna.