La perfezione non esiste, cosa c’è realmente dietro una foto (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 18 maggio 2019, alle ore 18:29

La perfezione non esiste, cosa c’è realmente dietro una foto

Molto spesso si dice che bisogna fare attenzione alle fotografie postate su Internet. Questo perché molte di esse, prima di essere pubblicate, vengono modificate con programmi appositi. Ormai il verbo “photoshoppare” è entrato nell’utilizzo dell’italiano standard. In certi casi, oltre all’editing grafico, ci sono altri modi per far sì che il risultato finale non corrisponda fedelmente alla realtà o che comunque sia distorto.

La perfezione non esiste, cosa c’è realmente dietro una foto

Ad esempio tra i giovani di oggi c’è la ossessione del thigh gap, ovvero lo spazio tra le cosce. Più se ne ha, più un fisico si può considerare perfetto. Grazie ad alcuni “trucchetti” però si può mostrare in foto un gap che in realtà non esiste. Ha voluto comunicarlo al mondo intero in un post sul suo seguitissimo profilo Instagram una modella “curvy” che si chiama Brit Iskra Lawrence.

La perfezione non esiste, cosa c’è realmente dietro una foto

Facendo questo lavoro, Iskra conosce molto bene il suo corpo e in generale tutti i trucchetti della fotografia, dell’editing grafico e delle pose “tattiche”. Ecco perché ha postato una foto divisa a metà. In una si vede il già citato spazio tra le cosce; nell’altra il gap è meno vistoso. La modella ha quindi voluto lanciare un messaggio importante a chi la segue.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA