La nuova vita di Lamberto Sposini dopo l’ictus: c’è una cosa che purtroppo non potrà più fare (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 gennaio 2019, alle ore 15:44

La nuova vita di Lamberto Sposini dopo l’ictus: c’è una cosa che purtroppo non potrà più fare

Lamberto Sposini. Qualcuno se lo ricorderà come giornalista del TG5, altri come conduttore in Rai de “La Vita in Diretta”. La sua brillante carriera, però, nel 2011 ha avuto una brusca interruzione. Un ictus lo ha colpito pochi istanti prima che cominciasse la puntata odierna de “La vita in Diretta”. Da allora non si è praticamente mai più rivisto in TV e, a parte qualche foto sui social, si può dire che in generale l’ex conduttore sia scomparso dai radar.

La nuova vita di Lamberto Sposini dopo l’ictus: c’è una cosa che purtroppo non potrà più fare

Ma come vive oggi l’ex giornalista? Vive circondato dai suoi affetti nella casa romana: le due figlie e la ex moglie. Ma per il resto della sua esistenza dovrà fare i conti con un grosso handicap: l’afasia. In parole estremamente semplici è l’incapacità di esprimersi. Lamberto è lucido, capisce quello che succede attorno a lui ma non riesce né a parlare né a scrivere. Ecco perché il suo profilo Instagram è gestito dalla famiglia.

La nuova vita di Lamberto Sposini dopo l’ictus: c’è una cosa che purtroppo non potrà più fare

Sul profilo compaiono spesso sue foto attuali, altre volte invece vengono pubblicati ricordi. Le didascalie vengono scritte dalle figlie o dalla ex. Lamberto è sempre juventino e guarda tutte le partite dei bianconeri. Spesso a riempirlo d’affetto, oltre ai famigliari, sono anche gli ex colleghi VIP: nel corso degli anni ha incontrato Barbara D’Urso, Simona Ventura e Massimo Giletti solo per citarne tre molto popolari.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA