La Lega vuole bloccare i siti hard: Valentina Nappi pronta a scendere in politica (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 24 giugno 2020, alle ore 11:23

La Lega vuole bloccare i siti hard: Valentina Nappi pronta a scendere in politica

Il mondo del porno online è stato messo a dura prova, infatti i siti hard in Italia verranno bloccati in automatico per tutelare l’incolumità dei minore, sarà possibile disabilitare questo filtro solo dopo che colui che è titolare del contratto avrà fatto una richiesta per disabilitarlo.

La Lega vuole bloccare i siti hard: Valentina Nappi pronta a scendere in politica

Gli operatori telefonici potranno disattivarci questo filtro e riportare le cose alla normalità.                                Questo è lo scenario che si verificherebbe nel caso in cui l’attuale testo di conversione della legge sulla giustizia, in questo caso sulle intercettazioni fosse approvato. 

La Lega vuole bloccare i siti hard: Valentina Nappi pronta a scendere in politica

La Lega è riuscita nel suo intento di aggiungere un articolo all’interno del testo unico. L’articolo è stato così commentato dal Senatore Pillon:

“I fornitori di telefonini, tablet, laptop, tv e altri device saranno obbligati ad installare in maniera gratuita un filtro che blocca contenuti violenti, pornografici o inadeguati per i minori”.