La colomba della Juve si trasforma in “Rubentus”. Finisce nei guai dipendente del Conad in Sardegna (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 12 marzo 2019, alle ore 18:11

La colomba della Juve si trasforma in “Rubentus”. Finisce nei guai dipendente del Conad in Sardegna

Doveva essere una goliardata, probabilmente una presa in giro a qualche collega di fede bianconera. Ma si è trattato, per rimanere nel contesto del calcio, di un autogol. Un autogol che potrebbe decretare la sua espulsione dall’azienda per cui lavora. Nella giornata di ieri un dipendente di un ipermercato Conad di Oristano ha piazzato un cartellino con la descrizione del prodotto sostituendo “Juventus” con “Rubentus”.

La colomba della Juve si trasforma in “Rubentus”. Finisce nei guai dipendente del Conad in Sardegna

Si trattava di una colomba con il marchio della Juve sopra. La persona addetta alla stampa dei cartelli descrittivi ha pensato bene di cambiare le prime quattro parole di “Juventus”. Qualcuno ha fotografato il cartello e lo ha pubblicato su alcuni gruppi Facebook e chat Whatsapp di tifosi juventini. Come facilmente immaginabile, nel giro di poche ore lo scatto è diventato virale.

La colomba della Juve si trasforma in “Rubentus”. Finisce nei guai dipendente del Conad in Sardegna

E, si sa, quando uno scatto goliardico diventa virale c’è sempre il permaloso di turno che se la prende. Anche stavolta è andata così: moltissimi tifosi juventini hanno riempito di messaggi il servizio clienti della Conad, segnalando la goliardata dell’ipermarket di Oristano. L’azienda si è scusata pubblicamente e ha annunciato “rigidi provvedimenti” nei confronti dell’autore della burla.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA