Jovanotti e il suo immenso amore per gli animali, regala 23 quintali di cibo al canile di Ossaia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 dicembre 2018, alle ore 14:04

Jovanotti e il suo immenso amore per gli animali, regala 23 quintali di cibo al canile di Ossaia

Il cantante Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, ha pensato di fare un dono speciale al canile Ossaia regalando 23 quintali di cibo e questa non è stata la prima volta, sono anni che insieme a sua moglie Francesca Valiani, danno sostegno alla struttura di Cortona e a tutti i suoi volontari facendo delle donazioni ma quest’anno si è davvero superato.

Un classico Babbo Natale in versione a Pet Friendly, il cantante ha fatto recapitare ai volontari della struttura di Ossaia 23 quintali di cibo tra scatolette e croccantini.

Jovanotti e il suo immenso amore per gli animali, regala 23 quintali di cibo al canile di Ossaia

Stefania Bistarelli, la responsabile della struttura che gestisce da più di vent’anni con dedizione amore insieme all’associazione Etruria Animals Defendly, ha voluto ringraziare Jovanotti anche sui profili social: “Il Canile di OSSAIA ringrazia sentitamente Jovanotti che anche quest’anno non ha fatto mancare il suo regalo di Natale ai nostri amici a quattro zampe, e con l’occasione, ringrazia anche tutte le persone che ci sostengono e ci aiutano sempre durante l’anno”.

Anche in questo Natale non poteva mancare mancare il carico generoso di doni per il canile Cortonese di Ossaia fatto recapitare direttamente nelle mani delle volontarie dal cantante Lorenzo Cherubini.

Jovanotti e il suo immenso amore per gli animali, regala 23 quintali di cibo al canile di Ossaia

Quest’anno è stato un dono record rispetto alle donazioni precedenti, Jovanotti ha mandato ben 23 quintali di mangime tra crocchette e cibo umido in scatola. Una vera e propria boccata d’ossigeno non da poco per tutte le volontarie del canile che da tempo ricevono questo prezioso contributo utile per mandare avanti la struttura.

Sia per Lorenzo che per sua moglie Francesca, aiutare gli amici a quattro zampe più sfortunati è davvero una missione per loro.