Jason Momoa calvo e senza addominali nello spot del Super Bowl 2020 (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 3 febbraio 2020, alle ore 19:27

Jason Momoa calvo e senza addominali nello spot del Super Bowl 2020

Le pubblicità del Super Bowl riservono sempre qualche chicca, ma questa volta forse era meglio che ce la risparmiavano. Nello spot dell’azienda di mutui e assicurazioni, Rocket Mortgage, Jason Momoa si è mostrato come non lo avevamo mai visto (e come non l’avremmo mai voluto vedere): calvo, magrissimo e senza i suoi iconici muscoli.Ma cosa gli è successo? Fortunatamente niente, è solo un trucco realizzato al computer.

L’attore hawaiano si è infatti divertito a prendere in giro i suoi fan mostrandosi senza le caratteristiche che lo hanno reso così famoso.

Jason Momoa calvo e senza addominali nello spot del Super Bowl 2020

E così via il 1,93 di altezza, i suoi muscoli e i suoi splendidi capelli, ed eccolo apparire “al naturale”.O almeno è così che spiega Momoa durante lo spot. Nel corso del video, infatti, si vede l’attore di Aquaman e Game of Thrones tornare a casa dopo una lunga giornata e “svestirsi” dai panni del sex symble dalla fama mondiale.

E quindi inizia a togliersi le scarpe, che erano in realtà un accròcco che gli permetteva di sembrare molto più alto, poi si sgancia di dosso “i muscoli finti” delle braccia e poi si strappa via i suoi addominali da favola per mostrare un fisico asciutto e snello.

Jason Momoa calvo e senza addominali nello spot del Super Bowl 2020

Ok, lo ammetto. E’ stato uno choc. Come se non bastasse, Momoa ad un certo punto si toglie il parrucchino per mostrare una testa quasi pelata. E noi che c’eravamo lamentate così tanto quando decise – questa volta per davvero – di radersi la barba! Ebbene, non si può dire che lo spot non abbia lasciato il segno: in pochissime ore ha fatto il giro del mondo e Jason Momoa, che non si è mai nascosto quando c’era da fare autoironia, ha conquistato tutti anche in queste nuove “vesti” (in cui però speriamo di non vederlo mai più).