Invasione di cimici cinesi, è allarme in gran parte d’Italia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 19 ottobre 2018, alle ore 12:57

Invasione di cimici cinesi, è allarme in gran parte d’Italia

Il cambiamento climatico è ormai in atto, in maniera inarrestabile. Questo fenomeno ha portato numerosi problemi alla vita sulla Terra. Il discorso è molto ampio, per cui ci limiteremo a parlare strettamente dell’aspetto riguardante gli animali. Con il surriscaldamento dei mari sono arrivate nel Mediterraneo alcune specie tipiche dei mari tropicali che hanno reso difficile la sopravvivenza di alcuni pesci ‘locali’. Allo stesso tempo nelle città italiane sono arrivate specie di insetti mai viste prima che stanno creando disagi.

Invasione di cimici cinesi, è allarme in gran parte d’Italia

In questo articolo ci occuperemo nello specifico della cimice cinese, nota come ‘marmorata asiatica’. Ormai la sua diffusione è inarrestabile in gran parte d’Italia. Non si tratta di una novità del 2018: questo insetto parassita è già arrivato nello stivale da qualche anno, specialmente al Nord. Quest’anno anche i cittadini di alcune zone del Sud stanno facendo i conti con l’invasione.

Invasione di cimici cinesi, è allarme in gran parte d’Italia

L’ultimo caso in ordine cronologico riguarda Napoli, nello specifico la zona di Capodimonte, famosa per il Museo e il Bosco. È proprio a ridosso del ‘polmone verde’ della città partenopea che moltissimi residenti stanno denunciando la presenza massiccia di questo insetto fastidioso. C’è chi dice che è ‘diventato impossibile stendere il bucato’ e chi addirittura che ‘non si può uscire di casa’.