Individuati segnali radio misteriosi: provengono da galassie lontane milioni di anni luce (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 10 gennaio 2019, alle ore 12:46

Individuati segnali radio misteriosi: provengono da galassie lontane milioni di anni luce

Una delle domande che, da sempre, l’uomo si fa è: esiste altra vita al di fuori del Pianeta Terra? Che esistano forme di vita è stato più volte comprovato. Un interrogativo ancora senza risposta, però, è se esistano forme di vita intelligenti, che sappiano in qualche modo COMUNICARE come noi esseri umani. Rimanendo in tema di comunicazioni, nella giornata di ieri la rivista “Nature” ha pubblicato un articolo in cui spiega che alcuni misteriosi segnali radio sono stati captati nello spazio profondo.

Individuati segnali radio misteriosi: provengono da galassie lontane milioni di anni luce

Nello specifico si tratta di FRB, Fast Radio Burst, che in Italiano vuol dire “lampi radio veloci”. Sono flash di millisecondi la cui origine è ancora sconosciuta. Si sa solo che sono prodotti da “qualcosa” che si trova molto al di fuori della Via Lattea. Da quando l’uomo li sta cercando di captare, ne sono stati registrati in totale una sessantina, di cui solo due ripetuti nel tempo, dunque intermittenti.

Individuati segnali radio misteriosi: provengono da galassie lontane milioni di anni luce

Il primo fu rinominato FRB 121102. Secondo gli studiosi dell’Università Cornell di Ithaca proveniva da una galassia nana lontana 3 miliardi di anni luce dalla Terra. Il secondo, quello più recente, è stato ribattezzato 180814 ed è (per quanto lontanissimo) più vicino: proviene infatti da una galassia lontana 1,5 miliardi di anni luce. Ciò è stato possibile grazie al radiotelescopio CHIME (Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment).