Iscriviti

India: 21enne dichiarato morto si risveglia il giorno del suo funerale

Un ragazzo di 21 anni, gravemente ferito in un incidente stradale, si è risvegliato dalla morte durante il suo funerale. Questa storia davvero assurda arriva dall'India e ha letteralmente fatto il giro del mondo.

Notizie Curiose
Pubblicato il 3 dicembre 2021, alle ore 18:44

Mi piace
0
0
India: 21enne dichiarato morto si risveglia il giorno del suo funerale

Un racconto degno di un film horror, quello che arriva dall’India e che ha per protagonista un 21enne, Furqan, gravemente ferito in un incidente stradale, che si è risvegliato all’improvviso durante il suo funerale.

La storia, in breve tempo, ha fatto il giro del mondo, finendo sulle principali testate, destando l’incredulità di molti lettori che non riescono a capire se si tratti di una fake news, di un miracolo o di un fenomeno scientifico.

L’accaduto

Furqan è stato ricoverato in un ospedale privato indiano, a Lucknow, dopo essere rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale su Sultanpur Road. Il fratello del giovane ha fornito un racconto davvero macabro alla stampa locale, dichiarando che si stavano preparando per la sepoltura, dato che i medici del nosocomio lo avevano dichiarato morto, quando alcuni familiari hanno visto che il 21enne aveva aperto gli occhi e aveva iniziato a contrarsi, all’interno della loro casa a Indiranagar.

Lo abbiamo subito portato in ospedale Ram Manohar Lohia di Nuova Delhi, dove i dottori hanno detto che era vivo e lo hanno subito soccorso”, ha continuato il fratello. In seguito il 21enne è stato trasferito in un centro medico privato a Indiranagar, a causa di una carenza di ventilatori. Seppur in condizioni critiche,Furqan non era cerebralmente morto avendo polso, pressione e riflessi funzionanti. 

Ci si chiede allora perchè il giovane sia stato dichiarato morto. A rispondere a questa domanda cruciale è stata la famiglia del ragazzo. Secondo quest’ultima, Furqan sarebbe stato dichiarato morto dalla clinica quando loro hanno dichiarato ai medici di aver finito i soldi. I genitori, a una tv locale, hanno denunciato: “Avevamo pagato circa 80 sterline all’ospedale privato in precedenza e quando abbiamo detto ai responsabili che avevamo finito i soldi hanno subito dichiarato nostro figlio morto”. Ora sul caso è stata aperta un’ indagine. Si fa strada l’idea che possa essersi trattato di morte apparente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una storia davvero curiosa, anche se non me la sento di giudicare perchè i casi di morte apparente esistono. Sono contenta che il giovane sia sano e salvo e mi immedesimo nei familiari e amici che hanno vissuto momenti di terrore e sgomento durante i preparativi per il funerale di Furqan.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!