In ospedale con dolore al petto, i medici lo rimandano a casa: 21enne trovato morto per infarto (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 gennaio 2019, alle ore 12:52

In ospedale con dolore al petto, i medici lo rimandano a casa: 21enne trovato morto per infarto

Si era recato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Carpi accusando un forte dolore toracico. I sanitari non hanno riscontrato nessuna anomalia e l’hanno mandato a casa, ma Davide poche ore dopo ha perso la vita a causa di un arresto cardiocircolatorio.

Un ragazzo di 21 anni è stato trovato privo di vita all’interno della sua abitazione a Carpi nella provincia di Modena. Davide Bellimbusto poche ore prima del decesso si era recato al pronto soccorso di Carpi perchè lamentava dolore toracico.

In ospedale con dolore al petto, i medici lo rimandano a casa: 21enne trovato morto per infarto

Una volta giunto all’ospedale è stato sottoposto a vari accertamenti clinici e strutturali dagli operatori sanitari. I dolori di Davide erano talmente forti da spingerlo al pronto soccorso dell’ospedale di Carpi, dove circa tre ore dopo è stato rimandato a casa senza alcuna terapia, dato che non avevano rilevato alcun sintomo patologico, invitando Davide a rivolgersi al medico di famiglia. Dopo sole 24 ore Davide è morto nella sua casa a causa di un arresto cardiocircolatorio a soli 21 anni.

In ospedale con dolore al petto, i medici lo rimandano a casa: 21enne trovato morto per infarto

Il corpo di Davide Bellimbusto è stato trovato privo di vita nella mattinata di sabato scorso a Carpi. I famigliari di Davide sono state le prime persone a scoprire la tragedia, che non appena hanno visto il corpo privo di vita, hanno allertato immediatamente gli operatori del 118, che una volta giunti sul posto, hanno provato a rianimare Davide per più di un’ora. È giunto sul posto anche un elisoccorso, purtroppo il cuore di Davide non ha mai ripreso a battere e alla fine i medici non hanno potuto fare altro se non dichiarare il decesso sul posto.