Immigrati si fingono pallavolisti ucraini per raggiungere la Svizzera: arrestati in Grecia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 23 settembre 2019, alle ore 19:33

Immigrati si fingono pallavolisti ucraini per raggiungere la Svizzera: arrestati in Grecia

Da diversi anni in Europa il tema dell’immigrazione occupa gran parte dei dibattiti non solo politici ma anche sociologici. Nonostante alcuni politici italiani parlino di invasione, moltissimi migranti non hanno come obiettivo quello di vivere e lavorare in Italia. La maggioranza dei disperati provenienti dal Medio Oriente e dall’Africa Centro-Settentrionale cercano la fortuna nel Nord Europa.

Immigrati si fingono pallavolisti ucraini per raggiungere la Svizzera: arrestati in Grecia

Stati come Grecia o Italia hanno economie più deboli rispetto a quelli scandinavi o rispetto ad altri stati più a nord del Mediterraneo. Una delle nazioni più appetibili in assoluto è senza dubbi la ricchissima Svizzera. Un posto dov’è già difficile entrare da cittadini europei. Ma tant’è. Molti migranti senza nulla da perdere provano ugualmente la fortuna nello stato dalla bandiera rossa crociata.

Immigrati si fingono pallavolisti ucraini per raggiungere la Svizzera: arrestati in Grecia

Tra questi c’è un gruppo di dieci siriani la cui vicenda è diventata virale nelle ultimissime ore. In quanto siriani, come detto, entrare in Svizzera sarebbe stato estremamente difficile. Specialmente se si tenta di farlo con l’aereo. I viaggi per aria, si sa, sono sinonimo di stringenti controlli. La necessità aguzza l’ingegno e di conseguenza si prova a eludere i controlli in maniera… ingegnosa.