Il tiramisù al mojito si aggiudica la Tiramisù World Cup 2019 di Treviso (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 novembre 2019, alle ore 16:45

Il tiramisù al mojito si aggiudica la Tiramisù World Cup 2019 di Treviso

La Tiramisù World Cup di Treviso si è da poco conclusa e la ricetta vincitrice di questa edizione è forse tra quelle più geniali di sempre! L’ideatrice, Sara Arrigoni, insegnante di Paladina di 27 anni, ha conquistato il pimo posto grazie al suo tiramisù speciale al mojito!
La concorrenza quest’anno era davvero spietata, visto che al secondo posto si è piazzato il tiramisù pepe e pera di Rossella Favaretto di Mestre e al terzo il tiramisù amaretti, formaggio e lamponi di Camilla Favaretto di Feltre. Tutte idee molto creative, ma non all’altezza della ricetta vincitrice, evidentemente.

Il tiramisù al mojito si aggiudica la Tiramisù World Cup 2019 di Treviso

Sara Arrigoni, insieme al vincitore della sfida ricetta classica, Fabio Peyla, volerà a fine novembre in Brasile, a Curitiba, nello stato del Paranà, per la Settimana Italiana della Cucina, una manifestazione promossa dal Ministero degli Affari Esteri italiano in tutto il mondo. Saranno loro a rapresentare il nostro paese durante uno showcooking a Curitiba, come preriscaldamento per le selezioni di Curitiba nel luglio 2020.

Il tiramisù al mojito si aggiudica la Tiramisù World Cup 2019 di Treviso

Come ogni anno, la Tiramisù World Cup si è articolata in due categorie in cui si sono cimentati i vari concorrenti non professionisti: la sfida a “Ricetta Originale” e alla “Ricetta Creativa” del tiramisù. Francesco Redi, l’organizzatore della Tiramisù World Cup, ha raccontato un aneddoto sulla nascita della competizione: tutti i suoi amici e conoscenti erano convinti che la ricetta migliore del tiramisù fosse quello della propria mamma. Lui, però, voleva assaggiare il tiramisù più buono al mondo e così ogni anno ospita centinaia di partecipanti che si sfidano a colpi di mascarpone e savoiardi fino al verdetto finale.