Il temutissimo Blue Monday è arrivato: oggi è il giorno più triste dell’anno (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 21 gennaio 2019, alle ore 10:53

Il temutissimo Blue Monday è arrivato: oggi è il giorno più triste dell’anno

Ci siamo, anche quest’anno è arrivato il temutissimo Blue Monday. Oggi, lunedì 21 gennaio 2019, ovvero il terzo lunedì di gennaio, è il giorno più triste dell’anno, che si creda o meno.
Questo mese è spesso associato a tristezza e umore nero: i ricordi del Natale che si spengono, le giornate brevi e grigie e il conto in banca spolpato fino all’osso insieme ai chili in più ancora non smaltiti. Effettivamente, non è difficile cadere in un brutto umore.

Il temutissimo Blue Monday è arrivato: oggi è il giorno più triste dell’anno

Ma quest’anno un modo per non essere schiacciati dalla tristezza ci sarebbe: il 21 gennaio si celebra anche la giornata degli abbracci. Quindi, perchè non sfruttare anche quest’altra ricorrenza per dedicarci a dei lunghi e affettuosi abbracci che avrebbero la salutare funzione di consolarci dal giorno più triste dell’anno? 
Il primo ad indentificare il blue monday, nel 2005, fu il dottor Cliff Arnall, uno psicologo dell’Università di Cardiff.

Il temutissimo Blue Monday è arrivato: oggi è il giorno più triste dell’anno

La sua formula matematica ha preso in considerazione diverse variabili come il meteo, i sensi di colpa per i soldi spesi a Natale, il calo di motivazionedopo le Feste e la crescente necessità di darsi da fare. Questo giorno ovviamente non poteva che cadere in inverno, stagione che genera il winter blues, la depressione invernale. Ma la conferma dell’esistenza di questo giorno particolarmente triste arriva anche da una recente ricerca,