Il panettiere offre lavoro a 1400 euro al mese: “Non trovo nessuno, i giovani preferiscono divertirsi o dormire” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 12 febbraio 2019, alle ore 17:16

Il panettiere offre lavoro a 1400 euro al mese: “Non trovo nessuno, i giovani preferiscono divertirsi o dormire”

Ormai siamo abituati a storie come queste, anche se sembra assurdo che in un Italia in cui il lavoro scarseggia, ci sono ancora allettanti offerte che restano senza candidati per i più disparati motivi. L’ultima offerta di lavoro disertata dai giovani proviene dalla provincia di Padova, a Reschigliano di Campodarsego. Un panettiere cerca un apprendista da 1.400 euro al mese, ma fino ad ora i suoi annunci non hanno avuto risposta.

Il panettiere offre lavoro a 1400 euro al mese: “Non trovo nessuno, i giovani preferiscono divertirsi o dormire”

E dire che in molti sarebbero disposti anche a cambiare ragione per uno stipendio ed un lavoro onesto come questo.
Lui si chiama Stefano Brigato e insieme al cognato Guglielmo Peruzzo gestisce lo storico panificio del paese, rilevato ben 35 anni fa: il cartello Cercasi apprendista panettiere è appeso al suo negozio da mesi, ma la ricerca è finora andata male. E neanche su internet sembra andare meglio.

Il panettiere offre lavoro a 1400 euro al mese: “Non trovo nessuno, i giovani preferiscono divertirsi o dormire”

 “Ci serve personale da assumere a tempo pieno, con contratto regolare, ma spesso è proprio questo il problema”, ha detto Brigato ai giornalisti. L’aspirante panettiere dovrà lavorare per otto ore al giorno, e nonostante un ottimo stipendio (considerando anche che in tanti settori si lavora di più per una retribuzione minore) nessuno sembra disposto a lavorare così tanto, soprattutto i giovani.