Il nuovo collare che traduce l’abbaiare dei cani in bestemmie (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 6 marzo 2020, alle ore 11:06

Il nuovo collare che traduce l’abbaiare dei cani in bestemmie

Da diversi anni alcuni ricercatori stanno lavorando a una tecnologia in grado di tradurre i versi di cani e gatti in modo che i loro amici umani possano comprenderli meglio. Ma a volte è meglio non capirli, no? Voglio dire, e se il tuo amato sacco di pulci in realtà ti odiasse e iniziasse a ferirti con insulti e bestemmie?

Il nuovo collare che traduce l’abbaiare dei cani in bestemmie

Un’azienda che si occupa della produzione di gadget per animali, la MSCHF, di New York, ha ideato uno collare per cani davvero particolare, in grado di tradurre i versi dell’abbaiare in bestemmie ed imprecazioni!
Il Cuss Collar, questo il nome della geniale invenzione, è stato accolto sul mercato con grande entusiasmo, tanto che a pochi giorni dal lancio, il primo lotto ha registrato un sold-out.

Il nuovo collare che traduce l’abbaiare dei cani in bestemmie

 L’aggeggio, alimentato da due comunissime pile, si serve di un particolare software,  attraverso il quale avviene una traduzione istantanea di un abbaio in una bestemmia.

Riguardo la comodità, i responsabili di MSCHF fanno sapere che il design del collare è stato studiato appositamente per non creare disagio al collo del cane. Tuttavia questa informazione è difficile da verificare in quanto, durante i test, alla domanda “Come ti senti? E’ comodo?” i cani avrebbero iniziato ad insultare tutti e a bestemmiare…