Il motivo della morte di Fabrizio Frizzi non è quello che dicono. Ecco tutta la verità: (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 marzo 2018, alle ore 16:49

Il motivo della morte di Fabrizio Frizzi non è quello che dicono. Ecco tutta la verità:

Fabrizio Frizzi, nello scorso ottobre è stato colto durante la registrazione del programma L’Eredità da un malore riconducibile ad una patologia cerebrale. Ma non sono stati detti i veri motivi del suo malore, sotto c’era qualcosa peggiore di una semplice fragilità vascolare. In tutti questi mesi, il conduttore ha fatto molti sforzi fisici e psicologici dovendo fare esami, cure quotidianamente, radioterapia e chemioterapia provocando effetti collaterali, controlli e riabilitazione.

Il motivo della morte di Fabrizio Frizzi non è quello che dicono. Ecco tutta la verità:

Questo non l’ha portato a sottrarsi a vivere la sua vita lavorando e facendo tutto quello che faceva prima del giorno del malore.

Quindi, Fabrizio Frizzi sarebbe morto a causa di un tumore cerebrale inoperabile e lui era consapevole di questo. Dopo questa notizia, possiamo apprezzare ancora di più la bontà e la determinazione di quest’uomo che pur essendo a conoscenza della sua malattia, ha continuato ad andare in onda con il sorriso alle labbra come se stesse bene.

Il motivo della morte di Fabrizio Frizzi non è quello che dicono. Ecco tutta la verità:

Fabrizio era consapevole di tutto, l’ischemia era solo il primo campanello di allarme di un tumore inoperabile, la rottura di un vaso arterioso è stata la conseguenza e lui sapeva che il tumore poteva provocare un’emorragia fatale.

In tanti tra cui amici e colleghi che hanno reso omaggio a Fabrizio Frizzi hanno fatto sapere che il conduttore sapeva da tempo per cosa stava combattendo, la cui ultima manifestazione è stata l’emorragia cerebrale. La parlamentare Melania Rizzoli ha affermato: