Il messaggio di speranza di Stephen Hawking contro la depressione (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 gennaio 2019, alle ore 10:23

Il messaggio di speranza di Stephen Hawking contro la depressione

Stephen Hawking è senza ombra di dubbio una delle menti più brillanti mai vissute sul nostro pianeta. Oltre ai suoi importantissimi contributi nel mondo della fisica e sull’origine dell’universo, la sua è una storia di resilienza che può servire da ispirazione a tutti.
Il 7 gennaio 2016, Stephen Hawking tenne una conferenza alla Royal Society.
Ma in quell’occasione, il tema che decise di trattare non furono lo spazio, la luce, i misteri del Big Bang. Hawking decise di rivolgere un consiglio alle persone che vivono con problemi emotivi e che combattono quotidianamente con la depressione

Il messaggio di speranza di Stephen Hawking contro la depressione

Il contenuto di quella conferenza è stato recentemente divulgato su Internet: 
“Non importa quanto dura possa sembrare la vita, ma se non riesci a ridere di te stesso e della vita in generale,  perdi ogni speranza.”

Il suo messaggio ha un valore enorme. Non solo perché proviene da uno dei cervelli più lucidi del nostro tempo, ma principalmente perché lui stesso è giunto a queste conclusioni attraverso l’esperienza.

Il messaggio di speranza di Stephen Hawking contro la depressione

Ha vissuto una vita molto più dura rispetto a tanti altri. Tuttavia, ha lottato per raggiungere i suoi obiettivi e i suoi sogni. 
Stephen nacque in una famiglia di studiosi. Suo padre era un famoso biologo. Era il figlio maggiore, poi arrivarono due sorelle e un fratello adottivo a fargli compagnia. Da bambino era un bravo studente, ma a dire il vero mai uno dei più brillanti. Finì di studiare scienze naturali a Oxford e si specializzò in fisica.