Il marito non stende bene il bucato: lei lo picchia e lo rinchiude in soffitta per ore (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 marzo 2019, alle ore 16:45

Il marito non stende bene il bucato: lei lo picchia e lo rinchiude in soffitta per ore

Ogni anno avvengono decine di migliaia di casi di violenza domestica. Basta ascoltare qualsiasi tg o aprire un giornale per rendersi conto che la maggior parte delle violenze che avvengono nel nostro Paese si consumano tra le mura di casa. Se si considera che questo tipo di crimine è anche uno tra quelli che vengono denunciati di meno, i casi potrebbero essere ancora di più di quelli conosciuti attraverso la cronaca. In genere si tratta di mariti violenti, ma la violenza sugli uomini è un fenomeno da non sottovalutare.

Il marito non stende bene il bucato: lei lo picchia e lo rinchiude in soffitta per ore

Un uomo, residente nel quartiere Monteverde di Roma, è stato costretto per anni a subire gli abusi della moglie che lo puniva nei modi più assurdi a causa delle sue mancanze nelle faccende domestiche. La donna di origini peruviane di 48 anni, questa volta ha superato il limite, rinchiudendolo per diverse ore nella soffitta della loro casa dopo che il povero marito aveva steso male i panni.

Il marito non stende bene il bucato: lei lo picchia e lo rinchiude in soffitta per ore

L’uomo è stato più volte vittima della collera della moglie. Veniva ripetutamente umiliato, gli veniva negato il cibo sul quale veniva versato il disinfettante, veniva costretto a fare le scale di fretta per cadere e altre terribili angherie.  Ha subito in silenzio tutto ciò per paura che la donna potesse allontanare il loro figlio o che in qualche modo potesse portarlo via da lui.