Il Governo greco ha vietato ai turisti sovrappeso di cavalcare gli asini ‘da trasporto’ (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 10 ottobre 2018, alle ore 11:47

Il Governo greco ha vietato ai turisti sovrappeso di cavalcare gli asini ‘da trasporto’

Il Governo Greco ha adottato una misura importante che colpirà i tanti turisti che ogni anno visitano l’arcipelago del Mar Mediterraneo orientale. È di pochi giorni fa, infatti, l’imposizione di un limite del peso che gli asini potranno portare. Stiamo parlando di trasporto umano. In alcune isole, come ad esempio quella di Santorini, i somari vengono usati per trasportare sulla propria schiena i turisti che vogliono evitare di usare la scale e di godersi con il minimo della fatica i panorami dell’isola.

Il Governo greco ha vietato ai turisti sovrappeso di cavalcare gli asini ‘da trasporto’

I turisti vengono da tutto il mondo, si sa. C’è l’asiatico/a di un metro e sessanta per 50 chili che l’asino non ha problemi a trasportare, ma c’è anche il britannico sovrappeso di oltre 100 chili che sì, è decisamente più problematico per il povero animale. Ecco perché il Ministero dello Sviluppo Rurale e del Cibo ha pubblicato nuove regole per assicurarsi che anche gli asini greci non siano sottoposti, nel vero senso della parola, a turni massacranti di lavoro.

Il Governo greco ha vietato ai turisti sovrappeso di cavalcare gli asini ‘da trasporto’

Il limite è stato stabilito in maniera rotonda: a Santorini i ciuchi non potranno trasportare persone che pesano più di 100 chilogrammi. O comunque un quinto del peso dell’animale. Nella nota del Ministero c’è scritto: “Il proprietario dell’equino dovrebbe assicurare che le condizioni di salute dell’animale siano ottimali. Per tale motivo, dovrebbe anche assicurarsi di disinfestare i luoghi in cui gli animali vivono e lavorano”.