Il dramma di Angelo Sanzio: “Mi sono inguaiato per colpa della chirurgia” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 luglio 2019, alle ore 20:01

Il dramma di Angelo Sanzio: “Mi sono inguaiato per colpa della chirurgia”

Molte persone sostengono che la chirurgia estetica migliori le nostre vite. Chi non si sente sicuro/a del proprio aspetto va “sotto i ferri” per eliminare quell’imperfezione che causava così tanti complessi di inferiorità. Ma non mancano i casi di persone amaramente pentite di aver fatto il cosiddetto “ritocchino”. In certi casi, a onor del vero, la colpa è del medico che non ha usato i prodotti adatti.

Il dramma di Angelo Sanzio: “Mi sono inguaiato per colpa della chirurgia”

A questa categoria appartiene senza dubbio Angelo Sanzio, diventato famoso tra gli italiani che guardano la tv grazie alla sua partecipazione al Grande Fratello. Sanzio aveva un’ossessione: quella di assomigliare a Ken, il personaggio delle bambole Mattel fidanzato/marito della iconica Barbie. Come gli amanti del trash sanno esiste già un Ken umano. Lui, umilmente, si proponeva come il “Ken Italiano”.

Il dramma di Angelo Sanzio: “Mi sono inguaiato per colpa della chirurgia”

Insomma altissimo livello. Da qualche settimana, però, Angelo Sanzio ha cambiato aspetto. Per necessità. Come spiegato durante un’intervista a “Novella 2000”, poche settimane fa il Ken Italiano si è recato da un medico di fiducia. “Mi ha tastato il volto e ha trovato della anomalie all’altezza dei miei zigomi”.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA