Il digiuno di 24 ore fa ringiovanire l’intestino e allontana il rischio di malattie (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 21 agosto 2018, alle ore 15:27

Il digiuno di 24 ore fa ringiovanire l’intestino e allontana il rischio di malattie

In alcune culture, come ad esempio quella islamica, il digiuno è importante. Come molti sanno, nel periodo del Ramadan i musulmani praticanti digiunano per tutto il tempo in cui il sole è visibile, per poi tornare mangiare al tramonto. Questo per imparare l’abilità a rinunciare e a godersi di più il cibo. Ma, al di là dell’importanza spirituale, il digiuno potrebbe essere importante anche per chi tiene alla propria salute e vuole evitare l’invecchiamento precoce.

Il digiuno di 24 ore fa ringiovanire l’intestino e allontana il rischio di malattie

Digiunare vuol dire purificare, che è sempre positivo. Il MIT ha condotto uno studio che vede al centro proprio la ‘rinuncia’ al cibo per un lasso di tempo prolungato, i cui risultati sono incoraggianti. Secondo quanto scritto sulla rivista ‘Cell Stem Cell’, infatti, eliminare l’apporto di calorie per ‘sole’ 24 ore può dare risultati positivi al nostro organismo. Più nello specifico è la generazione di cellule staminali dell’intestino che aumenta.

Il digiuno di 24 ore fa ringiovanire l’intestino e allontana il rischio di malattie

Queste cellule, con il passare degli anni, fanno sempre più fatica a rigenerarsi. Al contempo gli studiosi di medicina ci insegnano che le cellule staminali sono FONDAMENTALI per il nostro organismo, perché lo tengono in salute e tengono lontane malattie, infezioni e perfino tumori. Più precisamente, le cellule staminali mantengono il rivestimento dell’intestino. Più invecchiamo, più tempo ci vuole per farle rigenerare.