Iscriviti

Il 6 aprile è il giorno internazionale della Carbonara

Il piatto tipico romanesco non ha origini antiche, bensì tutto iniziò dall’incontro tra la pasta italiana, il bacon e le uova in dotazione ai soldati americani durante la Seconda guerra mondiale.

Notizie Curiose
Pubblicato il 6 aprile 2022, alle ore 20:55

Mi piace
0
0
Il 6 aprile è il giorno internazionale della Carbonara

Ascolta questo articolo

Il 6 aprile si festeggia il Carbonara Day la pasta per eccellenza, tipica della cucina romana, su twitter si avvicendano le ricette e i consigli per prepararla, più aneddoti gustosi dei ristoranti ed anche Alessandro Borghese spiega come farla. l’inventore della carbonara è lo chef bolognese RenATO Gualandi.

Racconta che nel 22 settembre del 1944 durante un pranzo speciale tra l’armata inglese e americana venne incaricato di preparare qualcosa di raffinato per il palato, da lì gli venne l’idea, il bacon era molto amato dagli americani all’epoca così come il latte, il rosso dell’uovo e il formaggio e ciò creava il connubio perfetto.

Così mixando il tutto decise di servirlo a tavola e aggiungendo pepe nero, da ciò entusiasti per il piatto decisero di renderlo cuoco ufficiale delle truppe. A Roma poi il piatto venne modificato con i salumi nostrani, al posto del bacon, la pancetta o il guanciale? Vinse il guanciale e guai a chi usa prodotti diversi per i romani è un sacrilegio.

Nel celebre film del 1951 con Aldo fabrizi chiede alla cameriera se sa come si prepara una carbonara, la pasta Barilla ha realizzato un cortometraggio Il protagonista è Claudio Santamaria e si intitola “CareBonara”. Negli anni 90 la ricetta è diventata tipica, uovo, pecorino romano, guanciale e pepe, ma il grande Gualtiero Marchesi ammise che si poteva utilizzare in taluni casi anche la panna.

Quando la preparano all’estero c’è da rabbrividire gli ingredienti infatti usati sono aglio, besciamella, peperoncino, funghi piselli e zucchine quindi la ricetta è un pò travisata, in alcuni paesi esiste addirittura il sugo alla carbonara, quindi prepariamola sempre in casa e all’estero mangiamo i prodotti locali. tutti gli utenti, su ogni social network, è invitato a condividere la foto del proprio piatto di carbonara con l’hashtag #carbonaraday. Infatti su Twitter, Instagram e Facebook rimbalzano le foto dei piatti di oggi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Buona la carbonara è divertente che ci sia un giorno che la celebri, ora che ci penso è da molto che non la mangio, anche se sono romana, i prodotti tipici locali vanno pubblicizzati al massimo e aiutiamola l'Italia, i nostri prodotti sono genuini e dobbiamo sempre comprare made in Italy.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!