Ictus dopo il trattamento dal parrucchiere, la storia assurda di una 47enne (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 9 agosto 2018, alle ore 10:30

Ictus dopo il trattamento dal parrucchiere, la storia assurda di una 47enne

Una normale giornata in un salone di bellezza le ha cambiato la vita per sempre. In peggio. È successo in Scozia, dove la 47enne Adele Burns, di Glasgow, ha sofferto un ictus poche ore dopo il taglio e il colore nuovo di capelli da 200 sterline regalatole dal marito. Tutto è successo più di due anni fa, nell’aprile del 2016, ma oggi Adele ha deciso ufficialmente di portare ‘Rainbow Rooms’, il salone di bellezza secondo lei colpevole, in tribunale.

Ictus dopo il trattamento dal parrucchiere, la storia assurda di una 47enne

Adele e suo marito hanno chiesto davanti alla legge un risarcimento di un milione di euro. Tutte le richieste avanzate al salone sono andate a vuoto. La donna non è più autosufficiente e da qualche mese, con tante difficoltà, ha ripreso a parlare. Tutto, come abbiamo detto, è successo ormai due anni e mezzo fa. La donna era andata al salone, dove le sono stati lavati i capelli per sei volte. A quanto pare, con modi non delicati e soprattutto usando  lavandini senza protezioni di gomma.

Ictus dopo il trattamento dal parrucchiere, la storia assurda di una 47enne

Questi sei lavaggi effettuati male le hanno provocato un trauma al collo e un coagulo che ha bloccato la circolazione del sangue al cervello. Tornata a casa, la donna non si sentiva molto bene: forti mal di testa e senso di inappetenza. La conseguenza drammatica è stata un ictus, poche ore più tardi. I medici che l’hanno avuta in affidamento hanno parlato in maniera molto specifica di ‘ictus da salone di bellezza’.