I suoi alunni non le fanno il regalo di fine anno: la maestra li sgrida fino a farli piangere (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 9 giugno 2019, alle ore 12:15

I suoi alunni non le fanno il regalo di fine anno: la maestra li sgrida fino a farli piangere

Davvero un triste episodio quello che è accaduto in un a scuola elementare di Palermo. Una delle insegnanti, dopo aver realizzato che i suoi alunni non le avevano comprato un regalo per i saluti delle vacanze estive, è andata in escandescenza, umiliandoli e sgridandoli così forte da farli scoppiare in lacrime. Secondo quanto riferito dai 14 alunni della terza elementare dell’istituto “Politeama”, l’insegnante avrebbe reagito in malo modo alla scelta delle loro famiglie di non partecipare alla consueta (ma non obbligatoria) consegna del regalo.

I suoi alunni non le fanno il regalo di fine anno: la maestra li sgrida fino a farli piangere

La donna avrebbe urlato ai piccoli di vergognarsi e di non diventare come i propri genitori, visto che – a parer suo – non sono buoni esempi da seguire.
L’intera classe è stata “accusata” di averle corrisposto un solo regalo, comprato da due alunni. Mentre le famiglie degli altri bambini hanno preferito di non comprarle niente quest’anno. (E considerata la sua reazione, la loro scelta sembra ancor più azzeccata).

I suoi alunni non le fanno il regalo di fine anno: la maestra li sgrida fino a farli piangere

La stessa maestra avrebbe inoltre rifiutato il tenero regalo di un bambino che le aveva confezionato un segna libro con le sue mani. Ma evidentemente il gesto non è stato apprezzato. Al suo rifiuto (ancompagnato anche in questo caso da dure parole), l’alunno è scoppiato in lacrime.
Dopodichè con una certa insistenza avrebbe preso di mira un altro piccolo, reo di aver dapprima dato la sua disponibilità all’acquisto del regalo per poi tirarsi indietro.