I genitori di Matteo Renzi sono stati condannati a un anno e nove mesi di reclusione (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 ottobre 2019, alle ore 18:51

I genitori di Matteo Renzi sono stati condannati a un anno e nove mesi di reclusione

La telenovela con protagonisti i genitori di Matteo Renzi si arricchisce di un nuovo capitolo. Nella giornata di oggi Tiziano Renzi e Laura Bovoli sono stati condannati a un anno e nove mesi di reclusione da parte del giudice di Firenze Fabio Gugliotta. Chi segue la cronaca giudiziaria italiana si ricorderà che solo pochi mesi fa i coniugi fiorentini erano già stati condannati per la faccenda delle fatture false.

I genitori di Matteo Renzi sono stati condannati a un anno e nove mesi di reclusione

Insieme a loro è finito nei guai anche Luigi Dagostino, imprenditore pugliese. Per lui la pena prevista è leggermente più dura: due anni di reclusione. Sostanzialmente Fabio Gugliotta ha “accontentato”, nell’accezione giuridica del termine, il pm Christine von Borries, che aveva chiesto proprio un anno e nove mesi per i genitori dell’ex premier e due anni e tre mesi per Dagostino.

I genitori di Matteo Renzi sono stati condannati a un anno e nove mesi di reclusione

Quanto emesso oggi dal giudice di Firenze condanna gli imputati con la continuazione e a pena sospesa. I tre sono stati condannati anche a pagare le spese processuali e sono stati interdetti da incarichi direttivi nelle società per 6 mesi, oltre che da incarichi pubblichi per un anno. Luigi Dagostino, inoltre, deve risarcire la parte civile – la Tramor Spa – di 190.000 euro e pagare alla stessa società altri 3.500 euro relativi alle spese processuali.