Gli rubano la Vespa nel 1991, i carabinieri la ritrovano 28 anni dopo (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 ottobre 2019, alle ore 15:41

Gli rubano la Vespa nel 1991, i carabinieri la ritrovano 28 anni dopo

A tutti è capitato di perdere un oggetto qualsiasi e ritrovarlo dopo qualche anno. In certi casi possono passarne perfino 30. Nelle ultime ore è diventata virale la notizia di una Vespa ritrovata dopo 28 primavere. Tutto è iniziato nel 1991, quando colui che all’epoca era un ragazzino (il nome non è stato ancora reso pubblico) subì il furto della sua Vespa Piaggio 50.

Gli rubano la Vespa nel 1991, i carabinieri la ritrovano 28 anni dopo

Il tutto è avvenuto a Goro, comune della provincia di Ferrara. Il proprietario la cercò con tutte le forze nei giorni successivi al furto ma dopo qualche settimana dovette arrendersi: la Vespa era sparita. Anzi, come ha scoperto qualche lustro più tardi, era stata modificata completamente in modo da diventare irriconoscibile ai suoi occhi.

Gli rubano la Vespa nel 1991, i carabinieri la ritrovano 28 anni dopo

Negli anni ’90, com’è noto, di Vespe ne giravano a milioni da Nord a Sud della Penisola. È successo che in un giorno di inizio ottobre del 2019 i carabinieri di Ostellato e del Nucleo carabinieri forestali per la biodiversità di Bosco Mesola, provincia di Ferrara, abbiano denunciato un 44enne italiano per ricettazione di una Vespa Piaggio.