Gerry Scotti, dichiarazione shock su Frizzi: “In Rai ci sono persone che si dovrebbero vergognare” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 5 aprile 2018, alle ore 20:02

Gerry Scotti, dichiarazione shock su Frizzi: “In Rai ci sono persone che si dovrebbero vergognare”

Il giorno del funerale nella chiesa degli Artisti a Roma, Gerry Scotti ha voluto dedicare un pensiero per il suo amico ai microfoni dei giornalisti presenti fuori la Chiesa a Piazza del Popolo ma non è finita qui, Gerry, ha rilasciato un’intervista al noto settimanale “Chi”, ma non ha parlato solo della bontà di Frizzi, del fatto che tutti lo reputavano una brava persona e che si ha più bisogno di  persone come lui in questo mondo, le sue dichiarazioni sono di diverso spessore che hanno fatto riflettere molto i lettori.

Gerry Scotti, dichiarazione shock su Frizzi: “In Rai ci sono persone che si dovrebbero vergognare”

Le dichiarazioni piuttosto forti ed ha voluto raccontare un’amara verità sulla morte di Fabrizio Frizzi, queste parole scatenano molte polemiche dal momento che il conduttore ha puntato il dito contro alcune persone che lavorano in Rai. Il presentatore di Mediaset, sempre in competizione con Frizzi vista la stessa fascia oraria, ha rivelato alcuni dettagli relativi alla morte del presentatore de L’eredità.

“La bontà a volte può essere confusa con una certa dabbenaggine”.

Gerry Scotti, dichiarazione shock su Frizzi: “In Rai ci sono persone che si dovrebbero vergognare”

Ha continuato: “A Fabrizio è capitato un paio di volte di dover mandare giù un rospo e non credo che abbia fatto bene né alla carriera né alla salute, qualche pecca nel meccanismo c’è stato e lui ha saputo passarci sopra e portare il suo impegno rimanendo Fabrizio Frizzi”. 

Non si sa con certezza a chi o a cosa si riferisse Gerry Scotti, forse si riferiva ad alcune difficoltà che il conduttore scomparso ha incontrato durante la sua carriera che ha dovuto affrontare e probabilmente dovuto lasciarsi alle spalle, ma che non hanno giovato sulla sua salute.