Gemellini dimenticati in auto per 8 ore dal padre. Parla la moglie: “È un grande uomo” (1 di 3)

Notizie Curiose
Pubblicato il 30 luglio 2019, alle ore 11:34

Gemellini dimenticati in auto per 8 ore dal padre. Parla la moglie: “È un grande uomo”

Gemellini morti in auto dopo 8 ore di agonia, parla la moglie di Juan Rodriguez

Papà dimentica i suoi figli in auto per 8 ore, morti Luna e Phoenix. La mamma difende l’uomo: “È una brava persona”.

“È stato un incidente orribile e ho bisogno di lui al mio fianco per superarlo insieme”, ha detto Marissa, la mamma di Luna e Phoenix, i due gemellini di 11 mesi dimenticati dal papà Juan Rodriguez lo scorso venerdì in auto nel Bronx, a New York.

Gemellini dimenticati in auto per 8 ore dal padre. Parla la moglie: “È un grande uomo”

I piccoli sono morti dopo 8 ore di agonia. “Questo è il mio peggior incubo in assoluto, ma lui è un grande padre”, ha detto la donna.

Ieri si è parlato molto di questa notizia sconvolgente, ovvero quella di un padre che ha lasciato in macchina per 8 ore i suoi due figli sotto il sole cocente di New York. Dopo aver finito il suo turno di lavoro, intorno alle 16, è ritornato in macchina e si è accorto di averli dimenticati sul sedile posteriore.

Gemellini dimenticati in auto per 8 ore dal padre. Parla la moglie: “È un grande uomo”

Purtroppo, nonostante aver chiamato immediatamente il 911, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Quando sono stati trovati i gemellini, l’auto aveva raggiunto all’interno i 42 gradi centigradi. Rodriguez ora è accusato di omicidio colposo, si è presentato in Tribunale in preda alla disperazione per ciò che aveva commesso. Si è dichiarato innocente e più volte ha detto di aver avuto un “vuoto”.