Francavilla: ladro di merendine al liceo classico arrestato dai carabinieri appostati (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 21 febbraio 2020, alle ore 18:18

Francavilla: ladro di merendine al liceo classico arrestato dai carabinieri appostati

Due volte in manette in 24 ore: è successo a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, dove la notte scorsa i carabinieri della locale tenenza hanno tratto in arresto un 27enne del posto, con precedenti per furto e già costretto al regime dei domiciliari.
Il ragazzo era già stato arrestato poche ore prima proprio per essere evaso dalla citata misura cautelare. 

Francavilla: ladro di merendine al liceo classico arrestato dai carabinieri appostati

I militari, dopo gli accertamenti di rito, lo avevano riaccompagnato a casa, dalla quale sarebbe evaso nuovamente di lì a poco, questa volta per fare irruzione all’interno del liceo classico “Lilla” e rubare monetine e merendine dai distributori automatici.
Ad accoglierlo all’interno dell’Istituto c’erano però i Carabinieri che, dopo la prima evasione, avevano deciso di tenerlo d’occhio.

I militari si sarebbero appostati per coglierlo in flagranza di un eventuale reato.

Francavilla: ladro di merendine al liceo classico arrestato dai carabinieri appostati

Dopo aver assistito al furto, il 27enne è stato prontamente bloccato e trasportato in Caserma. Per lui si sono quindi aperte le porte della Casa Circondariale di Brindisi. Secondo quanto riportato da alcuni quotidiani locali, il ragazzo, probabilmente, sarebbe uno degli autori di altri raid simili avvenuti nelle scorse settimane. Poco prima del suo arresto, infatti, si era tenuto un vertice in Prefettura proprio per trovare contromisure all’escalation di furti registrati negli istituti locali.