Forte scossa di terremoto nell’Aquilano, avvertito anche a Roma e Napoli. Panico tra la popolazione (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 novembre 2019, alle ore 19:32

Forte scossa di terremoto nell’Aquilano, avvertito anche a Roma e Napoli. Panico tra la popolazione

Forte scossa di terremoto nell’Aquilano, avvertito anche a Roma e Napoli. Panico tra la popolazione

Forte scossa di terremoto nell’Aquilano di 4.4, avvertito anche a Roma e Napoli: “Gente in strada”.

È stata avvertita una forte scossa di terremoto in provincia dell’Aquila alle 18:35. L’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) parla di magnitudo 4.4 con epicentro a 5 chilometri a sud-est di Balsorano al confine tra Lazio ed Abruzzo.

Forte scossa di terremoto nell’Aquilano, avvertito anche a Roma e Napoli. Panico tra la popolazione

La profondità è di soli 14 km, la scossa è stata avvertita anche in altri comuni vicino all’epicentro che sono Sola e Pescosolido.

La scossa è stata avvertita chiaramente anche a Roma ma soprattutto nel basso Lazio da Frosinone a Cassino e Sora. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha fatto sapere che l’epicentro è stato a 5 km a sud-est di Balsorano, siamo in provincia dell’Aquila ad una profondità di 14 chilometri.

Forte scossa di terremoto nell’Aquilano, avvertito anche a Roma e Napoli. Panico tra la popolazione

Come sempre in questi momenti la prima cosa che si fa è accertare i danni a persone e cose.

La scossa di terremoto che è stata avvertita dalla popolazione, era di 4.4 con una profondità di 14 km, piuttosto superficiale e per questo motivo è stata molto avvertita. Come già detto, il suo epicentro è a sud-est di Balsorano, siamo nella provincia dell’Aquilano (Abruzzo) ma al confine anche con il Lazio perché anche nel Frusinate verso Sora è stato avvertito.