Fermata con un tasso alcolemico 6 volte superiore al limite: “Mi proteggo dal Coronavirus” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 marzo 2020, alle ore 13:02

Fermata con un tasso alcolemico 6 volte superiore al limite: “Mi proteggo dal Coronavirus”

Completamente ubriaca a bordo della sua auto per le strade di Viterbo, viene fermata dalla Polizia e prova a convincere gli agenti che era solo modo per limitare la possibilità che venisse contagiata dal Coronavirus
A darne la notizia è Tusciaweb. Venerdì notte, gli agenti della Squadra Volante impegnati nei servizi di controllo del territorio, hanno fermato una giovane ragazza per il controllo del tasso alcolemico.

Fermata con un tasso alcolemico 6 volte superiore al limite: “Mi proteggo dal Coronavirus”

L’alcol test a cui è stata sottoposta ha restituito un risultato positivo, segnalando addirittura un tasso di 2,96 g/litro, sei volte oltre il limite consentito. 

Accertato lo stato di ubriachezza, la giovane avrebbe provato a giustificarsi con i poliziotti sostenendo di aver provato questo tipo di prevenzione per difendersi dal Coronavirus.
Gli agenti le hanno ritirato la patente e l’auto su cui viaggiava è stata sequestrata.

Fermata con un tasso alcolemico 6 volte superiore al limite: “Mi proteggo dal Coronavirus”

Non è la prima persona che ha provato a sfuggire alle Forze dell’Ordine utilizzando il Coronavirus come scusa: alcuni giorni fa a Pisa un borseggiatore di 24 anni era stato colto in flagrante mentre rubava un portafogli su di un autobus di linea. I carabinieri sono riusciti immediatamente a fermarlo e ad arrestarlo. Tuttavia il malvivente ha tirato fuori il jolly: mentre gli stringevano le manette ai polsi avrebbe iniziato a urlare di avere il coronavirus.