Fabrizio Corona nei guai, la Procura: “E’ entrato nel bosco della droga, torni in carcere” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 gennaio 2019, alle ore 10:38

Fabrizio Corona nei guai, la Procura: “E’ entrato nel bosco della droga, torni in carcere”

Fabrizio Corona non riesce a stare lontano dai guai: secondo la Procura dovrà tornare in carcere perché anche di recente avrebbe commesso una serie di reati e violazioni del programma terapeutico come l’essersi presentato il 10 dicembre nel cosiddetto “boschetto della droga” di Rogoredo a Milano, fingendo addirittura di comprarne, mentre ha il divieto di frequentare tossicodipendenti. Il boschetto fu anche luogo della presunta aggressione subita.

Fabrizio Corona nei guai, la Procura: “E’ entrato nel bosco della droga, torni in carcere”

Per questi motivi, la Procura generale di Milano con l’avvocato generale Nunzia Gatto avrebbe presentato un’altra richiesta alla Sorveglianza di revoca dell’affidamento terapeutico.
Tra i vari punti messi in rilievo nella richiesta di sospensiva le numerose violazioni, secondo il pg, dell’affidamento in prova terapeutico, ma anche delle misure di prevenzione per 35mila euro incassati per un’ospitata televisiva e non dichiarati al fisco.

Fabrizio Corona nei guai, la Procura: “E’ entrato nel bosco della droga, torni in carcere”

La Procura gli contesta inoltre le diffamazioni nei confronti di un magistrato e di Ilary Blasi durante una furiosa lite televisiva, anche se in questo ultimo caso non sono arrivate querele nè dalla presentatrice Tv nè da suo marito Francesco Totti. Secondo la Procura generale, inoltre, l’ex “re dei paparazzi” non avrebbe risarcito ancora le parti offese dei reati commessi di estorsione e bancarotta. Una sfilza di comportamenti ritenuti non meritevoli del regime di semi libertà di cui ora gode l’ex paparazzo.