Elena Santarelli massacrata dagli haters per il tumore del figlio: “Perché tanto odio?” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 3 febbraio 2019, alle ore 16:06

Elena Santarelli massacrata dagli haters per il tumore del figlio: “Perché tanto odio?”

Internet ha portato tanti vantaggi e ha semplificato la vita di molti. Come ogni fenomeno sociale, però, ha anche i suoi innegabili lati negativi. Un esempio sono gli haters o leoni da tastiera. In estrema sintesi si tratta di quelle persone che, spesso non rivelando la propria identità, attaccano in maniera feroce altre persone sul web. Tra le loro vittime preferite ci sono indubbiamente i VIP. Il mondo è pieno di pazzi, lo sappiamo.

Elena Santarelli massacrata dagli haters per il tumore del figlio: “Perché tanto odio?”

C’è perfino gente che sul web si permette di insultare una madre che ha un figlio col tumore al cervello. Stiamo parlando di Elena Santarelli e del figlio Giacomo, a cui è stato diagnosticato un tumore cerebrale a un anno e mezzo d’età. La moglie dell’ex calciatore Bernardo Corradi è stata accusata prima di “spettacolarizzare” la malattia del figlio e poi di essere una cattiva madre.

Elena Santarelli massacrata dagli haters per il tumore del figlio: “Perché tanto odio?”

La showgirl, nel periodo delle prime cure del figlio, ha anche dovuto rifiutare alcune proposte lavorative proprio per stargli a fianco. Da qualche tempo, però, la Santarelli è tornata a lavorare in TV. Il programma “Italia Sì”, condotto da Marco Liorni che va in onda su Rai Uno, l’ha assunta come opinionista fissa. Ieri pomeriggio la Santarelli si è sfogata nuovamente contro le persone che online la attaccano per i più svariati motivi.