Elena Santarelli e il tumore del figlio: “Mi criticano perché…” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 ottobre 2018, alle ore 11:04

Elena Santarelli e il tumore del figlio: “Mi criticano perché…”

Elena Santarelli torna a parlare. E lo fa ai microfoni di Radio 2, al programma ‘I Lunatici’. Pochi mesi fa la moglie dell’ex calciatore Bernardo Corradi aveva raccontato della terribile malattia di cui si soffre suo figlio Giacomo: un tumore al cervello. Chiaramente per potergli stare accanto, la Santarelli ha annullato tutti i suoi impegni lavorativi. Ora, però, passato lo spavento iniziale, la showgirl vorrebbe tornare a lavorare.

Elena Santarelli e il tumore del figlio: “Mi criticano perché…”

In Italia, si sa, non mancano i giudici supremi che sparano sentenze senza provare a entrare nella testa della persona giudicata. Molte persone, infatti, credono che la Santarelli non debba tornare a lavorare, proprio perché ha un figlio malato. Non dovrebbe nemmeno pensarci a certe cose, insomma. Ad agosto, dopo aver pubblicato una foto in vacanza su Instagram, era stata presa di mira da alcuni utenti.

Elena Santarelli e il tumore del figlio: “Mi criticano perché…”

All’epoca la reazione fu rabbiosa: “Mi avete rotto con queste sentenze! Ma chi cavolo siete per giudicare?”. Nell’intervista radiofonica, la Santarelli si è sfogata così: “Tutte tornano a lavorare. E nessuno sa che hanno un figlio con il tumore, ecco perché non vengono giudicate. Questo è il lato negativo del mio lavoro”. Insomma al momento già difficile per la malattia del figlio Giacomo si aggiungono anche i problemi dei commenti di odio del ‘popolo del web’.