Eclissi di Sole a Santo Stefano: ecco come poter guardare il raro Anello di Fuoco (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 19 dicembre 2019, alle ore 12:14

Eclissi di Sole a Santo Stefano: ecco come poter guardare il raro Anello di Fuoco

Per gli appassionati di eventi astronomici è in arrivo un imperdibile appuntamento. Il prossimo 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, avverrà un rarissimo fenomeno che affascinerà senza ombra di dubbio un po’ tutti: per quel giorno è infatti prevista un’eclissi solare anulare che sarà parzialmente visibile anche in Europa e quindi anche in Italia.

Ma di cosa si tratta nel dettaglio?

Eclissi di Sole a Santo Stefano: ecco come poter guardare il raro Anello di Fuoco

Parliamo di un’eclissi totale, in cui la luna si posiziona leggermente più lontana dalla Terra, riuscendo a coprire solo la parte centrale del Sole. I raggi riusciranno comunque a raggiungerci passando ai bordi della luna creando un anello di fuoco o un anello intorno a quest’ultima.
Proprio per questa caratteristica, questa particolare eclissi è nota con il termine “anulare“, dal latino “annulus“, che significa anello.

Eclissi di Sole a Santo Stefano: ecco come poter guardare il raro Anello di Fuoco

Quella del giorno di Santo Stefano sarà la terza e ultima eclissi del 2019. Per la prossima bisognerà attendere fino al 10 gennaio 2020, che sarà però un’eclissi lunare.

Dove sarà possibile vedere l’anello di fuoco? Nella sua interezza potranno vederlo gli abitanti dell’Arabia Saudita, del sud dell’India e di buona parte dell’Indonesia. Se stai ancora organizzando le vacanze di Natale e vorresti farle combaciare con questo particolare evento astronomico, tra le aree del mondo più consigliate ci sono: