Ecco perché Matteo Salvini è andato al Festival di Sanremo (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 9 febbraio 2018, alle ore 17:34

Ecco perché Matteo Salvini è andato al Festival di Sanremo

Vi conviene fare molta attenzione a Matteo Salvini! Cosa farà adesso? Dove andrà? Parlerà? Sono moltissimi coloro che lo seguono in modo costante ed appassionato. I tempi cambiano carissimi lettori: Sanremo non ha più i superospiti di una volta, sarà a causa dell’austerity? E allora l’attesa spasmodica che precedeva gli sbarchi in Riviera dei vari Duran Duran, Madonna e U2 adesso è prerogativa degli esponenti politici di spicco del nostro paese. Senza ombra di dubbio, il leader del Carroccio è uno dei personaggi più influenti e discussi del nostro attuale scenario politico. La sua grande abilità di parlare alla pancia del paese sembra ancora riscuotere molti consensi.

Ecco perché Matteo Salvini è andato al Festival di Sanremo

All’ombra del famoso teatro Ariston da qualche giorno non si parla d’altro che della comparsa al Festival da spettatore del segretario della Lega Matteo Salvini, con la Legge sulla par condicio (d’altro canto mancano appena tre settimane alle elezioni) a fare da convitato di pietra. Perché Salvini sarà pure in platea, in compagnia della propria fidanzata, la conduttrice televisiva Elisa Isoardi, ma non potrà essere inquadrato dalle telecamere, o sarà violazione della legislazione vigente sulla parità di accesso dei partiti al tubo catodico in campagna elettorale. Una questione seria insomma. “Non so cosa faranno le telecamere, mi metterò con del cartone davanti, sotto la seggiola o ascolterò dai bagni, non so cosa riuscirò a fare, ma ascolterò un po’ di musica, voglio semplicemente godermi tre ore di musica”, ha commentato questa mattina il leader della Lega.

Ecco perché Matteo Salvini è andato al Festival di Sanremo

“Siamo nella terra del Festival, del mio poeta preferito che è Fabrizio De André e sono contento che Rai 1 la prossima settimana lo ricorderà come si deve ricordare un poeta. Poi la musica è una delle nostre tradizioni, dei nostri business, assieme all’agricoltura, alla pesca e al turismo”. Ha poi continuato Salvini. Ma come si è giunti a questo delicatissimo stato di cose? Galeotto fu Giovanni Toti, governatore della Regione Liguaria ed esponente di Forza Italia: “Al Festival – racconta – avevo invitato Elisa Isoardi, che per tutta la settimana ha condotto un programma dedicato al cibo e alle eccellenze gastronomiche della Liguria. Elisa ha un compagno che è anche un mio amico. Sarebbe assurdo non farlo partecipare”. Ma Salvini sarà a Sanremo solamente per assistere al Festival?