Ecco le mete turistiche più pericolose del mondo (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 19 febbraio 2018, alle ore 15:16

Ecco le mete turistiche più pericolose del mondo

Le seguenti destinazioni sono state dichiarate come alcuni degli hot spot turistici più pericolosi del mondo. Alcuni di questi ti faranno pensare “che non può essere vero” o “Mio Dio, sono stato lì” e anche “Meglio andare e cancellare quel biglietto adesso”. Alcuni dei nostri lettori potrebbero non essere d’accordo con alcuni dei luoghi presenti in questa lista, ma tenete a mente che anche se non tutti costituiscono una minaccia per la vita, vi è una seria ragione per essere vigili se decidete di fare una visita in tali luoghi.

Ecco le mete turistiche più pericolose del mondo

Somalia

Se fossi preoccupato di imbatterti in pirati dentro e intorno alle acque somale, ti assicuriamo qui e ora che non sono più la più grande minaccia. Il gruppo terroristico, Al-Shabab, è diventato sempre più forte negli ultimi mesi e ha acquisito il controllo di alcune delle principali città del paese. La Somalia è anche sull’orlo di una carestia che causerà la fame tra la sua popolazione la quale sarà incline a una emigrazione di massa. Pertanto, questo paese non costituisce in questo momento una meta turistica del tutto tranquilla.

Ecco le mete turistiche più pericolose del mondo

Monte Hua, Cina

Il monte Hua, situato in Cina, è una delle escursioni più pericolose del mondo. I turisti si allacciano l’imbracatura e poi si dirigono lungo la ripida parete della montagna su assi di legno larghe solo pochi centimetri e sostenuti sulla parete della montagna con piccoli fori perforati. Un’escursione di circa 6 chilometri ti porterà in cima e potresti non voler mai più scendere di nuovo. Si tratta senza ombra di dubbio di un’esperienza da brividi che non sarà mai dimenticata. Non è però adatta alle persone deboli di cuore.