Ecco l’app che ti insulta se non vai in palestra (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 luglio 2019, alle ore 15:54

Ecco l’app che ti insulta se non vai in palestra

Uno stimolo psicologico non indifferente, dunque. Quando si ricevono messaggi continui con insulti più o meno pesanti, qualcosa inevitabilmente dentro di noi succede. L’app in questione registra sia le ore trascorse in palestra sia i giorni in cui, invece, si preferisce rimanere a casa. Quando ciò accade, arriva una sorta di SMS con insulti di vario genere.

Ecco l’app che ti insulta se non vai in palestra

“Sei un disastro”, “Disinstalla l’app”, “Morirai da solo”, “Non servi a nulla” e via dicendo. Quando invece ci si reca in palestra dopo una lunga assenza, l’app non ti fa i complimenti; tutt’altro: “Chi sei?”, “Dov’eri finito?”, sono i messaggi più comuni in questa circostanza. Chiaramente il livello degli insulti è regolabile: se sei molto permaloso/a puoi selezionare di ricevere solo epiteti poco offensivi.

Ecco l’app che ti insulta se non vai in palestra

Qualcuno sul web fa notare un aspetto interessante della faccenda: alcune persone, chiaramente svogliate, potrebbero avere una scusa geniale pur di non andare in palestra nonostante gli insulti. Quale sarebbe la giustificazione valida? Voler sentire fino a che punto gli insulti inseriti nel software dagli ideatori dell’app arrivano.