Ecco come l’Alcol consuma il tuo cervello. Attenzione! (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 23 febbraio 2018, alle ore 12:34

Ecco come l’Alcol consuma il tuo cervello. Attenzione!

Lo consumiamo quando andiamo a pranzo o a cena, quando andiamo al primo appuntamento, quando abbiamo ospiti, quando festeggiamo compleanni o lauree e così via.

Non importa se stai bevendo un drink o due o ti concedi, la verità è che anche la minima quantità di esso influisce sul nostro cervello e sui nostri comportamenti su più livelli.

La scienza e l’effetto dell’alcool sul cervello

A differenza della caffeina nel tè e nel caffè classificata come stimolante, l’alcol è classificato come un depressivo. Quando le persone consumano alcol, sentono l’euforia, l’eccitazione e una spinta energetica. Quindi, cosa rende qualcosa che dovrebbe farci sentire assonnati, così energici?

Ecco come l’Alcol consuma il tuo cervello. Attenzione!

L’alcol è classificato come depressivo in quanto si rivolge al GABA, un neurotrasmettitore nel cervello che influisce sul funzionamento dell’eccitazione, del comportamento, dell’umore e della neuropsicologia quando viene stimolato.

L’alcol agisce come stimolante

Dopo tutto, l’alcol è più che un depressivo. Quando si consumano bevande alcoliche, dato che il contenuto di alcol nel sangue aumenta, agisce più come stimolante, causando le seguenti modifiche:
Aumentano i livelli di norepinefrina, la sostanza chimica responsabile del comportamento impulsivo e dell’eccitazione
L’attività nella corteccia prefrontale del cervello diminuisce, l’area responsabile del processo decisionale e del pensiero razionale
L’attività nella corteccia temporale diminuisce, l’area in cui si trova l’ippocampo.

Ecco come l’Alcol consuma il tuo cervello. Attenzione!

L’ippocampo è responsabile della formazione di nuovi ricordi
L’attività nel cervelletto diminuisce, l’area responsabile del controllo motorio.

L’alcol agisce come un depressivo

Quando smetti di bere, il contenuto di alcol nel sangue inizia a cadere e ha un effetto sedativo sul cervello. Questo è il motivo per cui le persone dormono dopo un paio di occhiali o “svengono” alla fine della notte.

L’influenza spirituale dell’alcol

Molti studi suggeriscono che l’alcol ha un impatto sulle persone che sono spirituali in modo diverso rispetto ad altri.