Ecco come la gente frega le casse automatiche del supermercato (1 di 3)

Notizie Curiose
Pubblicato il 5 febbraio 2018, alle ore 16:20

Ecco come la gente frega le casse automatiche del supermercato

Le perdite di moltissime grandi catene di supermercati sono duplicate negli ultimi tempi, o almeno così affermano, da quando sono state introdotte le casse automatiche e il self service nel reparto ortofrutta. Perché la verità è che è davvero molto facile passare un avocado come una cipolla. I costi, naturalmente non sono gli stessi.

Secondo quanto affermano i criminologi della University of Leicester, i piccoli furti quotidiani sono in aumento grazie a una delle invenzioni più funzionali ed utili del mondo, ovvero le casse self service dei supermercati.

Ecco come la gente frega le casse automatiche del supermercato

Rimuovere l’articolo dall’area sacchetti? Non se l’hai rubato volontariamente, facendo credere alla cassa che sia una cipolla particolarmente pesante. Quello che si desume dal report è che “rubare è sbagliato”, e le perdite dei supermercati sono aumentate moltissimi, o almeno così dicono, da quando sono state introdotte le casse automatiche e il self service del reparto ortofrutta. Lo facciamo tutti. Anche quelli che non hanno mai rubato in vita loro sanno come passare alla cassa qualche appetitosa torta del reparto panetteria come fosse del semplice pane poco costoso.

Anche le persone destinate ad andare in paradiso hanno, in un momento di particolare debolezza indotto dalla fame e dalla povertà, dato concreta attuazione al trucco della cipolla. Abbiamo chiesto ad aclune persone di condividere le loro esperienze e le storie di quando hanno cercato di rubare quantità risibili di soldi al supermercato di fiducia.

VIVIENNE, 25 ANNI

Finisco sempre per pagare di più alle casse automatiche perché prendo i prodotti in saldo. Ad ogni modo, il prezzo che risulta spesso è quello pieno.