È nato Pietro, figlio di Gianluca, uno dei sopravvissuti al crollo del Ponte Morandi (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 14 settembre 2018, alle ore 13:15

È nato Pietro, figlio di Gianluca,  uno dei sopravvissuti al crollo del Ponte Morandi

Anche nelle ore più buie, c’è un po’ di luce. Perfino nella tragedia di Genova, avvenuta esattamente un mese fa, c’è qualche motivo per sorridere. Ieri 13 settembre, un minuto prima della mezzanotte è nato il piccolo Pietro, figlio di Gianluca Ardini. Chi è Gianluca? È uno dei sopravvissuti al crollo del ponte Morandi. Il suo primogenito è venuto alla luce ieri notte all’Ospedale Evangelico di Voltri, nel reparto guidato dal primario Rodolfo Sirito.

È nato Pietro, figlio di Gianluca,  uno dei sopravvissuti al crollo del Ponte Morandi

Gianluca, come tutti i genovesi, non dimenticherà mai quel maledetto 13 agosto. Il 29enne originario di Chiusola vive da tempo a Genova e lavora come camionista. Non dimenticherà la tragedia, in primis perché ha perso un caro amico, il collega Luigi Matti Altadonna, che a differenza sua non è sopravvissuto allo schianto. Lui, invece, per miracolo è riuscito a sopravvivere per quattro ore a testa in giù, all’interno del furgone ridotto a un ammasso di lamiere.

È nato Pietro, figlio di Gianluca,  uno dei sopravvissuti al crollo del Ponte Morandi

Secondo Ardini è stato proprio Pietro, il figlio appena nato, a dargli la forza per sopravvivere: “Mi ha aiutato lui”, ha ripetuto più di una volta in questi 30 giorni di ricovero presso il Policlinico San Martino. Nei giorni scorsi ha ricevuto anche la visita illustre del Presidente Sergio Mattarella, a cui ha ripetuto più volte come, a suo avviso, sia stato il figlio Pietro a dargli la forza per sopravvivere in quei momenti terribili.