Dottoressa ricatta il paziente malato di cancro: “Rapporti in ospedale o non ti curo” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 febbraio 2019, alle ore 11:25

Dottoressa ricatta il paziente malato di cancro: “Rapporti in ospedale o non ti curo”

Scandalo in corsia d’ospedale. Una dottoressa avrebbe sfruttato il momento di debolezza di un suo paziente, a cui aveva diagnosticato un cancro, per andarci a letto, sotto ricatto di non fornirgli le cure adeguate. Theepa Sundaralingam, 37 anni, oncologa dell’ospedale di Toronto, in Canada, aveva diagnosticato il cancro a un suo paziente. La donna lo ha poi aggiunto sui social e ha iniziato a scrivergli dei messaggi.

Dottoressa ricatta il paziente malato di cancro: “Rapporti in ospedale o non ti curo”

All’inizio i due avevano anche intrapreso una normale frequentazione, ma poi il comportamento della donna ha iniziato a farsi sempre più strano. Una volta lo ha anche costretto ad avere una relazione in ospedale, contro la sua volontà.
Il paziente, che ha voluto restare nell’anonimato, ha riferito di essersi sentito in colpa: “Se avessi detto che avevo fatto sesso con il mio oncologo mi avrebbero detto che ero un latin lover”, ha raccontato in tribunale come riporta Metro.

Dottoressa ricatta il paziente malato di cancro: “Rapporti in ospedale o non ti curo”

“Ma non sono quel tipo di persona e mi sono sentito in colpa, a disagio ed emotivamente maltrattato” ha specificato l’uomo.
Si è soliti pensare che questo tipo di violenze accadano solo con vittime, ma in questo caso è stata lei carnefice, arrivando ad abusare del suo paziente in un momento di sofferenza fisica e psicologica, senza rispettare la sua volontà.