Crolla il ponte ‘Morandi’ a Genova, decine di vittime (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 14 agosto 2018, alle ore 15:01

Crolla il ponte ‘Morandi’ a Genova, decine di vittime

La vigilia di Ferragosto inizia in maniera tragica per tutto il popolo italiano. Pochi minuti prima delle 12, sull’A10, a Genova un tratto del ponte ‘Morandi’ è crollato, insieme alle auto che lo stavano attraversando. Da stamattina su gran parte del Nord Italia c’è maltempo e in particolare sulla Liguria le piogge erano abbondanti in mattinata. Il viadotto, secondo le prime ricostruzioni, è crollato a causa di un cedimento strutturale.

Crolla il ponte ‘Morandi’ a Genova, decine di vittime

Il viadotto si trova al di sopra di un torrente, il Polcevera, in una delle zone più densamente abitate del capoluogo ligure. Al momento le vittime del crollo accertate dal Viminale sono 11, tra cui ci sarebbe anche un bambino. Il bilancio è tristemente destinato ad aumentare, visto che i soccorsi sono iniziati da poco più di due ore e ci sono ancora molte auto seppellite dalle macerie. “Qui c’è l’Inferno”, ha detto uno dei soccorritori.

Crolla il ponte ‘Morandi’ a Genova, decine di vittime

Oltre agli 11 morti accertati, il Ministero dell’Interno parla anche di ‘7 feriti gravi’. I mezzi coinvolti sono stati una decina, si era detto pochi minuti dopo l’incidente. L’unica notizia positiva giunta finora è quella relativa al salvataggio di due persone, estratte vive dalle macerie grazie ai Vigili del Fuoco. I pompieri, insieme ad altri soccorritori, stanno lavorando senza sosta dalle 12 per cercare di salvare quante più vite umane possibile.