Coronavirus, il dossier riservato che fa tremare il sud Italia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 9 giugno 2020, alle ore 16:10

Coronavirus, il dossier riservato che fa tremare il sud Italia

In seguito ad un dossier privato che è stato commissionato da Forza Italia ad una agenzia di ricerca molto conosciuta, è emerso che l’Italia rischia una seconda ondata di contagi nei primi mesi del 2021. Questa ondata a differenza dall’ultima potrebbe mettere in seria difficoltà il Sud Italia, ad oggi risparmiato dalla forza devastatrice della pandemia.

Coronavirus, il dossier riservato che fa tremare il sud Italia

Gli studiosi nel loro report pensano che le conseguenze economiche che ne deriveranno saranno peggiori di quelle riscontrate fino ad oggi.

Il documento che è stato redatto da un’agenzia il cui nome non è stato reso noto è stato commissionato dal partito di Forza Italia e prevede scenari veramente spaventosi.

Coronavirus, il dossier riservato che fa tremare il sud Italia

L’agenzia crede che nel prossimo gennaio il virus tornerà più forte di prima, e questa volta a pagarne caro il prezzo sarà tutto il Meridione. Essendo le strutture ospedaliere del Sud Italia meno pronte ad affrontare una situazione di tale portata, se il picco epidemico dovesse tornare a farci preoccupare, si rischierebbe un collasso.