Iscriviti

Conegliano, auto parcheggiata nello stesso posto da 47 anni

L'automobile in questione è una Lancia Fulvia ed è parcheggiata da ben 47 anni nello stesso identico posto, in via Zamboni, nel comune in provincia di Treviso.

Notizie Curiose
Pubblicato il 10 ottobre 2021, alle ore 13:55

Mi piace
0
0
Conegliano, auto parcheggiata nello stesso posto da 47 anni

Se ne apprendono di notizie strane e curiose, ogni giorno, in ogni parte del mondo. Anche questa notizia è degna di nota e ha suscitato la curiosità di molti. La bellezza di 47 anni fa quest’automobile, una Lancia Fulvia del 1970, è stata parcheggiata in via Zamboni, a Conegliano, comune della provincia di Treviso. Da allora l’auto non è più stata spostata.

I proprietari sono due edicolanti che hanno preso in gestione il negozio nel lontano 1974 e hanno usato l’auto per appoggiare momentaneamente i giornali nel bagagliaio quando venivano scaricati, prima di portarli all’interno del negozio, e per custodire le copie invendute. “Ho gestito l’edicola qui sotto casa per 40 anni assieme alla mia cara moglie, Bertilla, dieci anni più giovane di me“, ha dichiarato Angelo – classe 1927, per molti anni meccanico della Fiat prima a Conegliano poi a Treviso e in Germania – il proprietario che due anni fa si è trovato costretto a lasciare l’attività a causa della rottura dell’anca.

Un post su Facebook ha reso virale la storia di questa Lancia; il coneglianese Giacomo ha infatti scritto: “Il vero monumento che identifica Conegliano si trova in via Zamboni ed è la Lancia Fulvia che dal 1974 è parcheggiata a bordo strada e da lì non si è mai mossa. Nel serbatoio ha ancora i 4 litri di cortesia messi dalla concessionaria al momento della consegna, quando la benzina costava 50 lire al litro. Le gomme sono ormai plastificate e ovali ma ancora con il battistrada originale. Non ha mai completato il rodaggio, il contachilometri segna poco più di 20 km, quelli fatti dal collaudatore Lancia all’uscita della catena montaggio“.

La vettura presenta ormai tutti i segni del tempo – ruote sgonfie, colori sbiaditi e ruggine – ma i proprietari pagano ancora regolarmente assicurazione e bollo. A breve però, dopo tanti decenni, l’auto potrebbe essere necessariamente spostata, in quanto i parcheggi divisi tra strada e marciapiede sono stati realizzati molto tempo prima del codice della strada risalente al 1992 e attualmente devono essere rimossi, anche perchè i ragazzi utilizzano quel marciapiede per andare a scuola.

Si sta però valutando l’ipotesi di spostare e collocare la nota Lancia all’interno del cortile della scuola enologica locale. Diventerebbe un piccolo monumento alla storia del comune trevigiano, disponibile per tutti i cittadini che vogliano dare un’occhiata all’automobile che vanta il record della sosta più duratura della storia!

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marcella Chimenti

Marcella Chimenti - Una storia molto particolare e curiosa quella di questa vecchia automobile. Peccato che debbano necessariamente spostarla, ma sarebbe un vero peccato se venisse buttata via; potrebbe invece seriamente diventare uno strano piccolo monumento per la cittadina, un cimelio degno di essere esposto e disponibile per soddisfare la curiosità di tutti!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!