Circa 200mila italiani a letto con virus intestinali: i rimedi a influenza, nausea e crampi (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 21 marzo 2019, alle ore 14:22

Circa 200mila italiani a letto con virus intestinali: i rimedi a influenza, nausea e crampi

 Chi è stato costretto a letto, almeno una volta nella vita, da un virus intestinale, sa quanto possa essere fastidioso e frustrante. Purtroppo in questo periodo, così come avviene tra l’autunno e l’inverno, i virus intestinali trovano terreno più fertile e i casi attorno a noi aumentano.

 E si porta con sè sintomi non proprio divertenti: nausea, violenti crampi addominali, vomito o scariche intestinali. 

Circa 200mila italiani a letto con virus intestinali: i rimedi a influenza, nausea e crampi

“I casi di influenza stanno calando, e come ogni anno è arrivato il momento dei virus ‘cugini’: non esiste un sistema di sorveglianza, ma possiamo stimare circa 200 mila casi questa settimana, tra adulti e bambini”, afferma all’Adnkronos Salute il virologo dell’Università di MilanoFabrizio Pregliasco.”I sintomi sono soprattutto di tipo gastrointestinale, e possono durare anche 4 giorni”, aggiunge il virologo.

Circa 200mila italiani a letto con virus intestinali: i rimedi a influenza, nausea e crampi

Rimedi? “Il mio consiglio – dice Pregliasco – è di non ‘annullare’ i sintomi con gli antidolorifici, ma di ricorrere al bisogno agli antidiarroici Particolarmente importante, in questi casi, è l’alimentazione: sì a riso, pane tostato, fette biscottate, carni bianche o pesci magri. Meglio evitare la frutta, o al massimo banane”. 
“L’uso di probiotici può aiutare, come pure la classica borsa dell’acqua calda”, continua Pregliasco. “Proibiti anche i cibi come salumi, formaggi fermentati e alimenti fritti.”