Chiede il divorzio dopo due mesi dal matrimonio: “Mia moglie puzza, non si lava. È una tortura” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 marzo 2019, alle ore 11:34

Chiede il divorzio dopo due mesi dal matrimonio: “Mia moglie puzza, non si lava. È una tortura”

Egitto, chiede il divorzio dopo due mesi dal matrimonio: “Mia moglie puzza, non si lava. È una tortura”

Moustafa e Nourhan sono due ragazzi di 28 anni, due mesi fa si sono sposati ma il marito ha chiesto il divorzio perché, stando a quanto ha dichiarato, sua moglie non sarebbe un’amante dell’igiene personale.

Una storia d’amore arrivata subito al capolinea dopo soli due mesi di matrimonio, è successo ad una coppia egiziana.

Chiede il divorzio dopo due mesi dal matrimonio: “Mia moglie puzza, non si lava. È una tortura”

Sono due ragazzi di 28 anni, Nourhan e Moustafa, entrambi di Alessandria d’Egitto che dopo essere stati fidanzati per qualche mese, hanno deciso subito di sposarsi.

I due ragazzi si sono conosciuti e si sono piaciuti, per questo motivo si sono sposati presto. Il problema però è che Moustafa non sapeva che la sua sposa aveva una cattiva igiene personale, così ha cercato in qualsiasi modo di capire il motivo arrivando alla conclusione che sua moglie non si lavava mai.

Chiede il divorzio dopo due mesi dal matrimonio: “Mia moglie puzza, non si lava. È una tortura”

L’uomo ha dichiarato: “Ho pensato di portarla dal medico, pensavo fosse un problema di pelle, poi ho scoperto che non era così. Era lei che non voleva lavarsi”. E così, non sopportando più quei cattivi odori, ha deciso di presentare la causa di divorzio al Tribunale degli affari familiari “Raml secondo” di Alessandria.

Un divorzio lampo, il marito chiede il divorzio perché sua moglie non si lava 

Al giudice ha detto: “Mia moglie puzza è una tortura, l’odore era nauseabondo, non potevo più stare nella stessa casa“.