Chiama i carabinieri per denunciare un furto ma si dimentica di nascondere la droga che ha in casa (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 5 novembre 2019, alle ore 13:19

Chiama i carabinieri per denunciare un furto ma si dimentica di nascondere la droga che ha in casa

Tra gli effetti negativi del consumo di droghe leggere c’è il peggioramento della memoria a breve termine. Facciamo questa premessa prima di raccontarvi quanto successo lo scorso sabato sera a Trebaseleghe, comune dal nome bizzarro e di circa 13.000 abitanti in provincia di Padova. Un uomo aveva chiamato i carabinieri per denunciare un furto ma è a sua volta finito nei guai con la legge.

Chiama i carabinieri per denunciare un furto ma si dimentica di nascondere la droga che ha in casa

Un residente a Trebaseleghe, di 47 anni, al rientro in casa si era accorto che mentre lui era fuori qualcuno aveva fatto visita al suo appartamento. Per questo motivo l’uomo ha allertato prontamente i carabinieri, che sono giunti a casa sua qualche minuto più tardi. Gli uomini in divisa hanno quindi messo a verbale il furto.

Chiama i carabinieri per denunciare un furto ma si dimentica di nascondere la droga che ha in casa

Mentre ascoltavano il 47enne e annotavano le sue testimonianze, i carabinieri non hanno potuto fare a meno di sentire un odore molto forte. Un odore che, per ovvi motivi, loro che sono i tutori della legge conoscono bene: quello della marijuana. Com’è risaputo, “l’erba” ha un odore intenso e facilmente riconoscibile, specialmente poi per un carabiniere.