Cerignola: tenta di corrompere i carabinieri con 50€, salsicce e liquori. arrestato (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 17 febbraio 2020, alle ore 18:36

Cerignola: tenta di corrompere i carabinieri con 50€, salsicce e liquori. arrestato

Nei giorni scorsi, i carabinieri di Cerignola, provincia di Foggia, hanno fermato un automobilista per dei controlli dopo che questi aveva provato ad eludere il posto di blocco aumentando i giri del motore. 

L’uomo, un cittadino bulgaro di 47anni che viaggiava a bordo di una utilitaria, in quel momento non indossava la cintura.

La sua auto, inoltre, non era propriamente in regola ed è stata considerata potenzialmente pericolosa per la circolazione stradale.

Cerignola: tenta di corrompere i carabinieri con 50€, salsicce e liquori. arrestato

Ragion per cui, i militari gli hanno comminato due sanzioni amministrative ai sensi del Codice della Strada per un importo di circa 180 euro.

II 47enne, a quel punto, avrebbe tentato di convincere i due carabinieri a non compilare il verbale, anche ricorrendo a un tentativo di corruzione. L’automobilista ha prima tirato fuori una banconota da 50 euro porgendola a uno dei militari.

Cerignola: tenta di corrompere i carabinieri con 50€, salsicce e liquori. arrestato

Dopodichè, avendo notato lo sguardo esterrefatto dei due uomini di legge, il 47enne ha aperto il cofano della sua auto dalla quale ha prelevato una busta nella quale erano contenute tre bottiglie di liquore bulgaro e due salsicce secche.

Il suo tentativo, tuttavia, è stato un buco nell’acqua. I carabinieri lo hanno infatti arrestato per istigazione alla corruzione. Dopo gli accertamenti, l’uomo, risultato poi un senza fissa dimora, è stato trasportato presso il carcere di Foggia.